Concorso fotografico

print this page

PER UNA GEOGRAFIA DELL’ABBANDONO

Quotidianamente incontriamo nella campagna e nel tessuto urbano, ambienti naturali o edifici dismessi o disabitati; piccole zone trascurate, indecise. Anche se li frequentiamo abitualmente, non li vediamo più, sono diventati invisibili. Questi luoghi abbandonati raccontano storie, di uomini e di società (la storia della loro ‘vita’ e del loro abbandono), ci interrogano sul consumo di territorio, ci spingono a pensare al futuro. Vogliamo costruire una mappa dell’abbandono, lavorando anche con vostri occhi

il regolamento si può scaricare dal sito
www.reflexlist.com

oppure

scarica PDF