Marteggia Invisibile

print this page

 Marteggia Invisibile Le pagine di questo microitinerario articolato in 5 stazioni, sono un supporto di informazioni per visitare alcuni luoghi di Marteggia.
Visita breve, pensata per incontrare, questo è il proposito, ciò che di Marteggia è ora invisibile, ma nel contempo testimoniato da numerosi indizi e da memorie, spesso rinvenuti nel terreno, recuperati in scritti o in disegni custoditi in altre parti del territorio, ascoltati nei racconti degli abitanti. Visita da condurre pertanto ad occhi, orecchie e cuore ben aperti. Questa guida potrà essere di qualche utilità anche per chi è nato e vive a Marteggia.Può raccontare ad esempio storie che non sono così note da essere scontate, o sono tanto vecchie da essere oramai dimenticate, mai udite dai più giovani, impensabili per chi è arrivato qui di recente. Sappiamo che nessun itinerario può “mappalizzare” e nessuna guida può mostrare quello che di un paese, villaggio o metropoli che sia, vedono e sanno solo i suoi abitanti. Questa geografia “segreta” non può essere il contenuto di uno strumento palese come una guida. Quelli che proponiamo non sono 5 luoghi che pensiamo particolarmente importanti per chi vive a Marteggia, ma 5 punti di osservazione della sua storia. E’ un invito a “vedere”, nei luoghi che segnaliamo e nei loro immediati dintorni, le tracce più o meno chiare di eventi naturali e di interventi umani che, nel corso di un tempo lunghissimo, hanno concorso a fare di questi luoghi quello che oggi essi sono per noi.
Eventi ed azioni che non sono più visibili, ma che, appunto, hanno lasciato una traccia in forma di segni disegnati nel paesaggio, incisi nel terreno, codificati in reperti archeologici o in antichi documenti sepolti in qualche archivio del territorio. Oppure elaborati (mai semplicemente conservati!) nella memoria delle persone. Altre volte sono entrati nell’oblìo, lasciandoci solo una tenue traccia del loro passaggio. Pensiamo che tutto questo, per quanto immateriale o invisibile, sia una parte importante del patrimonio di questo, come di ogni territorio. Ma quelli che troverete nelle prossime pagine sono solo materiali per preparare l’altra metà, più utile e più difficile, di questa guida: quali sono, oggi, i luoghi di Marteggia?